Emerge dal rapporto Orim

Centomila clandestini in Lombardia

Divulgato il rapporto dell'Osservatorio Regionale per l'integrazione e la multietnicità. Nella sola Lombardia i clandestini, al primo aprile 2016, sono quasi centomila

Redazione
Centomila clandestini in Lombardia

Foto ANSA

Gli stranieri in Lombardia? Almeno centomila sono clandestini

Emerge dai dati diffusi dall'Osservatorio Regionale per l'integrazione e la multietnicita' (Orim), che, a partire dal 1 luglio 2015, stima in 1.321.000 persone il numero degli stranieri presenti in Lombardia e provenienti da Paesi a forte pressione migratoria. "Sono 26.000 le presenze in piu' rispetto alla stessa data dello scorso anno", riferisce il rapporto, "e c'è una leggera contrazione della crescita, da attribuire anche al numero di acquisizioni di cittadinanza italiana da parte degli stranieri, incrementato costantemente negli ultimi anni, e che si stimano in circa 41.000 casi in Lombardia tra il 1° luglio 2014 e il 1° luglio 2015. Si osserva anche una crescita degli irregolari di 3.000 unita'. Ora sono piu' di 95.000 gli stranieri presenti in Lombardia senza un valido titolo di soggiorno (7,2 per cento del totale)".

A livello di città, Milano è in testa alla classifica per le presenze, con 21 immigrati ogni 100 abitanti, ma "valori consistenti si riscontrano anche nelle province di Brescia e Mantova (quasi 15 ogni 100 abitanti), Lodi, Bergamo e Cremona (attorno al valore di 13 ogni 100 abitanti), Pavia (12), Monza e Brianza, Lecco, Como e Varese (9-10), mentre Sondrio rimane al di sotto del 6 per cento, cioe' si conferma con il piu' basso livello nel panorama regionale". Il record di emigrati spetta alla Romania, con 193.000 unita'; poi al Marocco con 123.000 e all'Albania con 122.000. Seguono Egitto (90.000), Cina (72.000), Filippine (68.000), Ucraina (60.000), India (57.000) e Peru' (55.000). Le presenze comprese tra 20 e 50.000 riguardano: Ecuador (48.000), Pakistan (45.000), Senegal (41.000), Sri Lanka (36.000), Moldova (28.000), Bangladesh (25.000) e Tunisia (22.000).

 

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU