Il ricatto della troika

L'Ue minaccia Ungheria e Polonia: "O accettate di farvi invadere o siete fuori"

Se i Paesi continuassero a rifiutare il programma di sostituzione etnica imposto da Bruxelles, potrebbero subire come ritorsione l'espulsione dall'Unione europea

Redazione
L'Ue minaccia Ungheria e Polonia: "O accettate di farvi invadere o siete fuori"

Foto ANSA

L'Unione europea è pronta a dare un ultimatum sull'immigrazione a Ungheria e Polonia che, se continuassero a rifiutare di lasciarsi invadere, non accettando il programma di sostituzione etnica imposto da Bruxelles, potrebbero subire come ritorsione una sorta di espulsione dall'Ue. Lo afferma lunedì la stampa britannica, precisamente i quotidiani Times ed Express, secondo i quali la troika europea potrebbe "mettere in atto azioni" pur di obbligare i due Paesi ad accettare il sistema di quote finalizzato a riallocare sul territorio europeo 160mila immigrati. I due governi non sembrano però voler cedere al ricatto.

Citando una fonte diplomatica, il Times rivela che "i due Paesi dovranno decidere se continuare a usare una retorica anti immigrazione che può mettere a rischio la loro adesione all'Ue. Dovranno fare una scelta: sono nel sistema europeo si o no? Non possono continuare a ricattare l'Ue, la cui unità chiede un prezzo da pagare". Citando la Corte europea di Giustizia (Ecj) i quotidiano osserva che l'istituzione comunitaria "si appresta a esprimersi sulla legalità delle quote dei migranti" entro la fine dell'anno e, dichiara la fonte, "confidiamo la Ecj confermi la validità legale" del sistema delle quote.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA
il ritorno della guerra fredda

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"
dicono apertamente ciò che l'italia nasconde

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU