Sotto processo lo sfortunato Mario Cattaneo

Difese la propria famiglia: ristoratore lodigiano rinviato a giudizio

L'oste quasi settantenne si difese dall'intrusione di ladri di nazionalità romena all'interno del suo locale sparando con un fucile regolarmente denunciato, provocando successivamente la morte di uno dei delinquenti; ora il procuratore di Lodi ha chiesto il rinvio a giudizio per eccesso colposo di legittima difesa

Ismaele Rognoni
Cattaneo, l'oste che si è difeso: "Ripugnante che lo Stato trasformi la vittima in un colpevole"

Foto ANSA - Cattaneo con i segni dell'aggressione

Il procuratore di Lodi, Domenico Chiaro, ha chiesto il rinvio a giudizio per eccesso colposo di legittima difesa di Mario Cattaneo, 68 anni, l'oste di Casaletto Lodigiano (Lodi) dal cui fucile, la notte del 10 marzo dello scorso anno, partì una rosa di pallini che uccise un romeno di 32 anni che con tre complici si era introdotto nel suo locale.

Il giovane, ferito, fu trascinato ma poi abbandonato dai complici davanti al cimitero di Gugnano, a poche centinaia di metri di distanza dall'osteria. Già nei mesi scorsi l'accusa iniziale di omicidio volontario era stata derubricata ad eccesso colposo di legittima difesa con l'avviso di chiusura delle indagini. Ora la richiesta di rinvio a giudizio

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

I seguaci del demonio? Sono fra noi
nuovo ordine mondiale - 4

I seguaci del demonio? Sono fra noi

Progetto covid: "Sterminate il mondo"
nuovo ordine mondiale - 3

Progetto covid: "Sterminate il mondo"

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU