Bennardo Mario Raimondi: ennesimo italiano abbandonato dallo Stato

Chiara Grassini
Bennardo Mario Raimondi: ennesimo italiano abbandonato dallo Stato

Bennardo Mario Raimondi e' l' ennesimo caso di un italiano abbandonato dallo Stato. Palermitano di 56 anni e una vita da artigiano, si ritrova a chiedere l' elemosina davanti alla chiesa della sua citta'. Disoccupato con a carico un figlio malato e il padre novantaduenne, ha pensato varie volte di togliersi la vita. Con il poco che riesce a raccimolare ci sfama la famiglia, altrimenti il pasto salta e si digiuna. Il quadro della situazione promette male, questo e' chiaro. Lo Stato come di consueto abbandona i connazionali nella miseria piu' totale perche' ha altro a cui pensare. Vi siete mai chiesti che cosa succederebbe se il potere si trovasse nelle stesse condizioni di Bennardo? Capirebbe sicuramente il vero significato della parola disperazione. Il governo si fa vivo quando riscuote le tasse, poi scompare e torna nel momento del bisogno. Pazienza se questo artigiano digiuna! Ma si, cosa vuoi che importi alle autorita' se non arriva a fine mese. E noi non lo permetteremo, anzi lo aiuteremo. Potremmo in compenso rivolgerci alla politica per dirle di vergognarsi. Per chi volesse dare una mano al signor Bennardo: 3391327950 ( di Palermo,)

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Menoona Safdar, la ragazza residente in provincia di Monza e trattenuta in Pakistan dal 2017 contro la sua volontà, torna in Italia
trattenuta a forza dalla famiglia integralista

La giovane pakistana sequestrata torna in Italia. Grazie alla Lega

Il PD e quella opposizione “da cani”
STATE ATTENTI AI CANI FASCISTI, LA FOLLIA DEM

Il PD e quella opposizione “da cani”

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane
contestano le nuove regole per le prestazioni agevolate

Scuola a Lodi, scoppia la protesta delle mamme musulmane

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU