i deliri del ministro degli esteri

L'Iran minaccia Trump: "Non fare grande l'America"

Teheran: "L'era dell'egemonia è ora conclusa e sarebbe molto pericoloso che la nuova leadership eletta negli USA volesse perseguire l'obiettivo di fare il Paese di nuovo grande"

Redazione
L'Iran minaccia Trump: "Non fare grande l'America"

Qualcuno credeva veramente che il regime degli ayatollah, in passato principale sponsor del terrorismo, fosse cambiato? Che lo "stato canaglia" di reaganiana memoria si fosse ammorbidito per la politica estera floscia del molliccio Obama? Ora che l'America ha finalmente un presidente con i giusti attributi, Teheran se la fa sotto e cerca di rialzare la testa. E riprende a minacciare.


L'era dell'egemonia "è ora conclusa" e sarebbe "molto pericoloso che la nuova leadership eletta negli USA volesse perseguire l'obiettivo di fare il Paese di nuovo grande". Lo ha dichiarato a New Delhi il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif. In India per la Sesta Conferenza ministeriale dell'iniziativa 'Heart of India-Istanbul Process' sull'Afghanistan ad Amritsar, in Punjab, Zarif, riferisce l'agenzia di stampa Ani, ha insistito rispondendo alla domanda di un giornalista che "oggi come oggi nessun Paese può aspirare ad esercitare una egemonia a livello globale o regionale".


Il capo della diplomazia iraniana ha quindi sostenuto poi un suo perverso ragionamento, affermando che ci sarebbe stato un equivoco in Occidente sul fatto che l'America abbia vinto la Guerra Fredda, visto fra l'altro che "il mondo ha pagato un pesante prezzo per oltre due decenni". Spero, ha aggiunto, che "nessuno voglia rilanciare quella percezione sbagliata". Le proteste iraniane sono in realtà motivate dal fatto che Trump stia studiando nuove sanzioni contro il Paese e, seconbdo quanto rivela il Financial Times, nel mirinoci sarebbero il programma missilistico iraniano ed il mancato rispetto dei diritti umani (di cui Obama se ne è fregato alla grande).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Milano, squadristi rossi in Comune e Sala alza il pugno e tace
Vilipendio, offese e minacce da parte dei "democratici"

Milano, squadristi rossi in Comune. Sala alza il pugno e tace


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU