Ci prendono in giro...

Ladro albanese espulso dall'Italia: ritorna, continua a rubare e vive da signore

Se la spassava in un bel residence di lusso di Sassuolo, dal quale partiva insieme a cinque complici per commettere razzie in ville e appartamenti della zona

Redazione
Ladro albanese espulso dall'Italia: ritorna, ruba ancora e vive da signore

Foto ANSA

Era stato espulso dall'Italia solo pochi mesi prima, ma non ha avuto alcuna difficoltà ad attraversare di nuovo la frontiera ricominciando a fare quello che gli riesce meglio, cioè rubare. Alberto Gjokaj, albanese di 22 anni, a febbraio di quest'anno era stato accompagnato al porto di Brindisi e da qui imbarcato su una nave per l'Albania, dopo che il prefetto di Pisa ne aveva decretato l'allontanamento dal nostro Paese. Peccato che da agosto si fosse trasferito a vivere a Sassuolo, in un residence di lusso, dal quale partiva insieme a cinque complici per commettere razzie in ville e appartamenti della zona.

Nei giorni scorsi, però, i carabinieri del nucleo operativo di Paullo sono riusciti ad interrompere le razzie da parte del gruppo di ladri acrobati, individuando tra i responsabili anche Gjokaj. La banda prima rubava un'auto, poi con quella dava l'assalto alle abitazioni nell'Appennino ma anche nella zona di Modena, Maranello e Sassuolo. Del sodalizio criminale faceva parte un altro personaggio di rilievo: Rudenc Laska, 27 anni, con precedenti per reati del medesimo tipo, attivo nell'area del Milanese. Tutti gli altri componenti fermati risultano essere degli albanesi irregolari, dediti a commettere furti a raffica.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare
allupato come una bestia, salta addosso a quarantenne

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare
allupato come una bestia, salta addosso a quarantenne

Roma, senegalese tenta di stuprare una donna. Gli inquilini lo fanno arrestare


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU