“Scienza e fede”, incontro internazionale all’Università “La Sapienza” di Roma

Guadalupe Ortiz, il primo chimico donna ad essere beatificato dalla Chiesa

Domani all’Università “La Sapienza” di Roma convegno su scienza e fede a partire dall’esperienza di Guadalupe Ortiz de Landázuri (1916-1975), dottoressa e ricercatrice spagnola di Scienze Chimiche, beatificata a Madrid il 18 maggio 2019

Giuseppe Brienza
Guadalupe Ortiz, il primo chimico donna ad essere beatificato dalla Chiesa

La locandina dell'incontro internazionale "Scienza e fede" (Università di Roma "La Sapienza", 5 febbraio 2020, ore 10))

La “professoressa di Dio”, ovvero Guadalupe Ortiz de Landázuri y Fernández de Heredia (1916-1975), è un’insegnante spagnola di chimica e numeraria dell’Opus Dei, primo chimico donna ad essere beatificato dalla Chiesa Cattolica, il 18 maggio del 2019, nella Vistalegre Arena di Madrid. Partendo dalla sua esperienza personale, professionale e religiosa, è nata nell’ambito del Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco dell’Università “La Sapienza” di Roma, l’idea di portare una riflessione scientifica sul rapporto tra scienza e fede nell’ambito del mondo contemporaneo.

L’incontro avrà luogo domani, mercoledì 5 febbraio, nell’Aula A - Raffaele Giuliano del Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco, a piazzale Aldo Moro 5 (Roma), con inizio alle ore 10.

Dopo l’introduzione del prof. Bruno Botta (Università "La Sapienza"), dal titolo “Perché una giornata su Scienza e Fede?”, interverranno Silvestre Buscemi (Università degli Studi di Palermo), “Scienza e Fede. La verifica di una teoria”, Giovanni Battista Appendino (Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro"), “I composti naturali e l'esuberanza della vita”, Daniele Passarella (Università degli Studi di Milano), “Nature as Source and Inspiration in Chemical Synthesis: Cancer and Neurodegeneration as Targets” e, infine, Marcella Trombetta (Università Campus Bio-Medico di Roma), sul tema specifico: “Ci può essere dialogo tra scienza e fede? Il caso della beata Guadalupe”.

La prof.ssa Trombetta, Ordinario di Fondamenti Chimici delle Tecnologie e titolare della Cattedra di Chimica della Facoltà d’Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico, è stata nel 2017-2018 una delle 14 donne sui 30 consiglieri non di diritto del Consiglio Superiore di Sanità (CSS), organismo consultivo del Ministero della Salute. Direttore dei Laboratori di Chimica per l'Ingegneria e di Ingegneria Tissutale del CIR-Centro Integrato di Ricerca del Campus Bio-Medico, appartenenti al PRABB-Polo di Ricerca Avanzato in Biomedicina e Bioingegneria operante nel Parco Tecnologico della Regione Lazio, mostra con la sua professionalità di studiosa appartenente al settore dell’Ingegneria e non a quello specifico della medicina, come il pianeta della sanità non possa più esimersi oggi dal considerare indispensabili le tecnologie, in particolare quelle biomediche, per la prevenzione, la terapia e la salute umana.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Corsico, aggressione al gazebo della Lega
zecche rosse in azione. max bastoni: "non ci fermeranno"

Corsico, aggressione al gazebo della Lega

Grillo rotola dalle scale un giornalista
il reporter: "mi ha fatto cadere"

Grillo rotola dalle scale un giornalista

Baby gang terrorizzava Mantova. Arrestato il capo
violenti pestaggi e rapine a suon di botte

Baby gang terrorizzava Mantova. Arrestato il boss

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU