Le opere dei buonisti

Gli ordigni piazzati a Torino sarebbero opera di terroristi anarchici

Erano stati posizionati davanti a vari Postamat presenti nella città torinese nei mesi di aprile, giugno e novembre a difesa di questo sistema di accoglienza degli immigrati

Ismaele Rognoni
Gli ordigni piazzati a Torino sarebbero opera di terroristi anarchici

Foto ANSA

Atto di terrorismo è il reato ipotizzato dalla Procura di Torino nell'inchiesta sugli attacchi ai Postamat che si sono verificati in vari punti della città nel corso del 2016. Nei pressi degli sportelli sono stati lasciati degli ordigni.
La matrice, secondo gli inquirenti, è quasi certamente anarchica; i tre episodi torinesi (ad aprile, giugno e novembre) rientrano in una campagna di protesta contro i rimpatri dei migranti che si ispira ad un opuscolo ("I cieli bruciano") diffuso via Internet nel 2015.

Nell'opuscolo Poste Italiane sono accusate di "collaborare con la macchina delle espulsioni" perché "mettono a disposizione i voli charter della loro compagnia aerea, la Mistral Air".
Azioni analoghe, inserite nel medesimo contesto, sono state compiute a Genova e Firenze. In quei casi, però, su siti web di area anarchica sono comparse delle rivendicazioni esplicite. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano
i familiari dell'albanese fanno opposizione

Ladro ucciso: archiviata l'accusa di omicidio per Sicignano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU