"C'è un ordine del giudice"

Ilva, il Codacons minaccia Di Maio: "Ci convochi"

"O il neo-ministro riceverà la prima denuncia penale del suo mandato, quella per Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice"

Redazione
Ilva, il Codacons minaccia Di Maio: "Ci convochi"

Foto ANSA

Il Codacons ha inviato domenica una formale diffida al nuovo Ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, "affinché convochi il Codacons alla prossima riunione sull'Ilva che vedrà coinvolti martedì sindacati e Arcelor Mittal".

"Pochi giorni fa il Consiglio di Stato ha ordinato al Mise di inserire il Codacons all'interno del tavolo di confronto con gli enti locali, riconoscendo l'illegittimità dell'esclusione dell'associazione che rappresenta i cittadini di Taranto danneggiati dall'Ilva - spiega il presidente Carlo Rienzi - Per questo abbiamo diffidato Di Maio a convocare il Codacons anche all'incontro di martedì, perché il confronto sull'occupazione ha ripercussioni dirette sulla questione ambientale e sanitaria di Taranto, per la quale l'associazione è ora legittimata ad intervenire in base a quanto previsto dal CdS".

"Se tale richiesta non sarà accolta, il neo-ministro - conclude - riceverà la prima denuncia penale del suo mandato, quella per 'Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice'"

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini
incastrati dalle foto, ora confessano

Era tutto vero: Macron ci scarica i clandestini

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"
"sarebbe inaccettabile per gli altri paesi"

Juncker ce le rompe ancora: "Non favoriremo l'Italia"

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Ce le siamo rotte della Ue!
italexit? il 66% degli italiani dice sì

Ce le siamo rotte della Ue!

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata
Il piccolo stava sul balcone a parlare con vicini

Lasciava figlio da solo, condannata madre scriteriata


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU