volatili per diabetici

Cominciano i cazzi per Macchèron: il suo braccio destro accusato di corruzione

La Procura nazionale francese che indaga sui reati finanziari ha aperto un'inchiesta per corruzione sul segretario generale dell'Eliseo, Alexis Kohler

Redazione
Cominciano i cazzi per Macchèron: il suo braccio destro accusato di corruzione

Kohler e Macron. Foto ANSA

La Procura nazionale francese che indaga sui reati finanziari ha aperto un'inchiesta per corruzione sul segretario generale dell'Eliseo, Alexis Kohler, braccio destro del presidente Emmanuel Macron.


Secondo l'Eliseo si tratta di "accuse totalmente infondate lanciate contro di lui ovviamente per il suo ruolo". La presidenza francese ha "preso nota" della denuncia presentata dall'associazione Anticor per "appropriazione indebita di interessi", "traffico di influenza" e "corruzione passiva" e ha aggiunto che "Alexis Kohler fornirà alla Procura tutti i documenti che dimostrino la sua condotta rispettosa della legge in tutto il percorso della sua carriera professionale".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani

Migranti: Le Pen plaude a Salvini
il capitano "ha ragione".

Immigrati, la Le Pen plaude a Salvini

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"
se per l'Italia "Basta così" e Malta dice no, è l'unica soluzione

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU