"vuol fare affogare la gente"

Saviano attacca (ancora) Salvini sugli immigrati. Ma riceve pernacchie e querele

Il leader leghista: "Il signor Saviano ha vinto una bella querela, non dal Salvini ministro ma dal Salvini papà!"

Redazione
Saviano attacca (ancora) Salvini sugli immigrati. Ma riceve pernacchie e querele

"Saviano bofonchia, mugugna, rosica, compila pagelle, straparla, non riesce a darsi pace che Salvini sieda agli Interni. Tranquillo, nessuno gli toglierà la scorta". E ancora: "Perchè non scende nell'agone politico e la smette di far monologhi? Nel PD c'è un posto libero, e sicuramente può trovare un nuovo spazio. Visto che nonostante le bordate che lancia son pochi quelli che se lo filano".

Risponde così l'ex deputato di Napoli Amedeo Laboccetta, presidente del Movimento di opinione Polo Sud, all'ultimo pistolotto moraleggiante e buonista dell'eterno Saviano, che si è scagliato contro Salvini dopo che questi aveva osato - udite udite - bollare come "vicescafisti" le Ong (sì, alcune delle quali con diversi processi in corso...).

Allo scrittore che pontifica dal suo attico a New York (quello che Dibba definisce "falce e cachemire") e che evidentemente poco conosce della situazione degli sbarchi in Italia, ha risposto anche il senatore (nero, altro che razzismo!) della Lega Toni Iwobi. Che non gliele ha mandate a dire, a lui e soci. "Gli attacchi di queste ore al ministro dell'Interno Matteo Salvini da parte di quasi tutti i media, del PD e di certi personaggi come Saviano sono ridicoli e vergognosi", dichiara.

E aggiunge: "I governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni hanno trasformato il nostro Paese nella discarica europea e in particolare la Sicilia in un immenso campo profughi. Non solo, il PD e i suoi alleati hanno preso solo schiaffi in Europa. Come ha giustamente detto Salvini, ora serve buon senso. Rigore e serietà e un passo alla volta. Meno migranti partono dalle coste del Nord-Africa e meno morti in mare. Aumentare i rimpatri con accordi con i Paesi d'origine e imporre all'Unione europea di controllare seriamente i confini meridionali. Gli immigrati regolari, nonostante le menzogne della sinistra e dei suoi amici, stanno con il ministro dell'Interno. La rivoluzione del buon senso e della legalità dopo anni di caos e di schiaffi a Bruxelles. Forza Salvini, il popolo (italiani e immigrati regolari) è con te".


Quanto a Saviano, su RepubblicaTv, dove erano comparse le sue esternazioni anti-Salvini, i commenti non sono previsti; ma su tutti gli altri giornali on line gli italiani si sono scatenati, e contro lo scrittore. Da parte sua il ministro dell'Interno ha annunciato querela per la sparata savianesca “quest’uomo vuole fare annegare le persone”. “Quest’uomo (cioè io!) vuole fare annegare le persone. Il signor Saviano ha vinto una bella querela, non dal Salvini ministro ma dal Salvini papà!", ha scritto su Facebook il leader del Carroccio.






LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca
scomparsi i comunisti, un solo seggio all'ano

I populisti sfondano anche nella Repubblica Ceca


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU