lotte tra poveri

Il fatto non sussiste. PD perde con Grillo anche in tribunale

Il comico e leader del M5S era stato querelato da Cinzia Capano

Fabio Montoli
Il fatto non sussiste. PD perde con Grillo anche in tribunale

Foto ANSA

Il giudice monocratico del Tribunale di Bari Anna Perrelli ha assolto Beppe Grillo dal reato di diffamazione aggravata "perché il fatto non sussiste".Il leader del Movimento 5 Stelle era stato querelato dall'onorevole barese del PD Cinzia Capano per alcune dichiarazioni fatte da Grillo durante la trasmissione Anno Zero del lontano 9 giugno 2011. Grillo parlò dell'assenza della parlamentare in aula in occasione del voto sulla mozione al Governo per accorpare il voto sul referendum relativo alla privatizzazione dell'acqua pubblica a quello amministrativo del maggio 2011.

Il giorno del voto, il 16 marzo 2011, Capano giustificò la sua assenza perché "malata", dicendo di essere stata  ricoverata d'urgenza in ospedale a causa di un malore e diede subito mandato ai suoi legali di denunciare il leader M5S. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU