in libreria dal 7 luglio

Strage di Bologna, finalmente il mistero è svelato

La verità sull’atto terroristico più grave della storia d’Italia. In arrivo uno sconcertante libro-inchiesta a cura di Valerio Cutonilli e Rosario Priore. In appendice documenti “riservatissimi” mai resi pubblici

Alfredo Lissoni
Strage di Bologna, finalmente il mistero è svelato

Foto ANSA

Per conoscere tutti i retroscena di uno dei più terribili atti terroristi della storia recente del nostro Paese occorrerà aspettare fino al 7 luglio quando, per i tipi di Chiarelettere, arriverà I segreti di Bologna, a firma Valerio Cutonilli e Rosario Priore (il celeberrimo giudice della strage di Ustica). Un volume accompagnato da documenti top secret, finalmente resi pubblici.


Già, perché è arrivato il momento, dopo trentasei anni, di spiegare fatti rimasti finora in sospeso. Gli italiani hanno assistito inermi ad attentati di ogni genere: omicidi di militanti politici, poliziotti, magistrati. E stragi crudeli, terribili, come quella alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 che causò 85 morti e 200 feriti e che, nonostante la condanna definitiva dei tre autori, continua a essere avvolta nel mistero. Dopo interminabili indagini giudiziarie e rinnovate ipotesi storiografiche, gli autori di questo libro, esaminando i materiali delle commissioni Moro, P2, Stragi, Mitrokhin, gli atti dei processi e degli archivi dell’Est, e documenti “riservatissimi” mai resi pubblici, hanno tracciato una linea interpretativa sinora inedita, restituendo quel tragico evento a una più ampia cornice storica e geopolitica, senza la quale è impossibile arrivare alla verità.

La loro inchiesta chiama in causa la “doppia anima” della politica italiana, le contraddizioni generate dalla diplomazia parallela voluta dai nostri governi all’inizio degli anni Settanta e, in particolare, lo sconvolgimento degli equilibri internazionali provocato dall’omicidio di Aldo Moro, vero garante di un patto con il Fronte popolare per la liberazione della Palestina finalizzato a evitare atti terroristici nel nostro paese. Senza questo viaggio a ritroso nel tempo è impossibile capire la stagione del terrorismo italiano culminata nell’esplosione del 2 agosto 1980.

Rosario Priore è stato uno dei magistrati più impegnati a ricercare la verità sul terrorismo in Italia, soprattutto nelle sue matrici internazionali. Molte le inchieste da lui condotte: Ustica, Moro, l’attentato a papa Giovanni Paolo II, le stragi di stampo mediorientale. Ha fatto parte di commissioni internazionali sul terrorismo e la criminalità organizzata. È autore di libri di successo, tra cui Intrigo internazionale (con Giovanni Fasanella, Chiarelettere 2010), Chi manovrava le Brigate rosse? (con Silvano De Prospo, Ponte alle Grazie 2011), La strage dimenticata (con Gabriele Paradisi, Imprimatur 2015).

Valerio Cutonilli,avvocato, da anni è impegnato a ricercare la verità sulla strage di Bologna, è autore di Acca Larentia. Quello che non è stato mai detto (con Luca Valentinotti, Trecento 2010) e di Strage all’italiana (Trecento 2007).


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...

Firenze ricorda Oriana
convegno internazionale sulla fallaci

Firenze ricorda Oriana

FLAT TAX, il libro della rivoluzione fiscale
Shock fiscale, ecco il manuale

Flat Tax, il libro della rivoluzione fiscale

Isis spa. Chi c'è dietro il Califfato?
in libreria dal 27 settembre

Isis spa. Chi c'è dietro il Califfato?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU