Ceruti: “Su un tema così importante occorre muoversi all’unisono”

Cambiamenti climatici, spiegate al Pd che...

Bocciata al Pirellone una mozione troppo vaga per un problema di portata globale. E una consigliera regionale leghista spiega che...

Alfredo Lissoni
Cambiamenti climatici, spiegate al Pd che...

A destra, la combattiva leghista Francesca Ceruti

Riempirsi la bocca parlando di clima e di ecologia oggi è facile e alla moda. Il caso Greta Thunbeg, con tanto di campagna mediatica finalizzata a vendere un libro in diversi Paesi europei, è illuminante. E anche a Milano si è parlato di difesa dell'ambiente. Con proposte (Pd) che non hanno convinto la Lega al Governo della Regione. “Pur trattando un argomento importantissimo la mozione presentata  dal PD sui cambiamenti climatici non ha potuto trovare accoglimento in quanto non è riuscita a concretizzarsi in uno strumento efficace ed utile”. Così ha commentato il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti, membro della Commissione Ambiente, dopo la votazione di martedì al Pirellone. Votazione che ha cassato letteralmente la mozione piddina.

Ceruti ha detto: “Tutti noi abbiamo a cuore la problematica ambientale e anzi Regione Lombardia ormai da alcuni anni sta lavorando per affrontare questa Sfida globale. E lo fa con una miriade di azioni, dalla Strategia regionale di adattamento al cambiamento climatico al Programma energetico Ambiente Regionale (PEAR), dall’efficientamento energetico ai bandi per la riqualificazione del sistemi di illuminazione pubblica, dalle norme in materia di economia circolare all’economia a basse emissioni di carbonio. Ma la mozione del PD è troppo vaga e non tiene conto dell’enorme sforzo che proprio Regione Lombardia sta facendo su questo tema”.

E quibndi? “Il nostro voto contrario, come Lega, deriva quindi dalla necessità di rimettere al centro della discussione politica la questione clima, ma nel migliore dei modi possibili e non a parole che rischiano di risolversi in vuoti ed inutili annunci mediatici”, ha sottolineato la leghista. “In tal senso ci siamo impegnati nel voler ripresentare in Commissione VI la Risoluzione in merito alle 'misure regionali di mitigazione e contrasto ai cambiamenti climatici' che, ricordo, è stata bocciata anche da coloro che oggi l'hanno riproposta sotto forma di mozione. Siamo disponibili, cosi come lo siamo sempre stati, a riaprire i tavoli per la discussione, a ridefinire eventuali punti sui quali non si era trovato l’accordo al fine di portare avanti un solo documento, una sola risoluzione sul clima che faccia l’interesse del territorio, dell’ambiente, delle persone che lo abitano”. Insomma, nessuna chiusura, ma la voglia di far le cose bene. Secondo i sacri crismi.

“Da parte mia”, ha concluso il consigliere leghista, “sono convinta che anche le piccole azioni delle singole persone contribuiscano a passi rilevanti nella giusta direzione. Da bresciana so benissimo che nella mia Provincia negli ultimi 65 anni la temperatura media si è alzata di 2 gradi centigradi e che gli ultimi 4 anni sono stati tra i più caldi, con anomalie termiche sempre più frequenti, come documentato dai dati dell'Osservatorio di Ghedi. Questi sbalzi termici, che portano a temperature eccessivamente fredde ed eccessivamente calde, sono anche alla base di problematiche come la secca del fiume Chiese, le cui pozze d'acqua si ritiene abbiano contribuito a propagare l’epidemia di legionella nel Bresciano, che ha provocato diversi morti. Per questo motivo è necessario rimboccarsi le maniche ed intervenire con azioni mirate, che siano però realmente determinanti. Noi come Lega in Consiglio regionale ci siamo”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La bella Sinistra "antirazzista"
se il leghista è di colore offenderlo diventa sacrosanto...

La bella Sinistra "antirazzista"

Contattare gli alieni si può. Ecco come
arriva il libro-inchiesta di antonio di gaetano

Contattare gli alieni si può. Ecco come

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Ecco i volti dei discepoli di Gesù
nelle catacombe di s.tecla a roma

Ecco i volti dei discepoli di Gesù

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU