guerra di camorra

Napoli, agguato all'asilo. Scattano gli arresti

Lo scorso 9 aprile avevano freddato Luigi Mignano davanti a un asilo di Napoli, adesso polizia e carabinieri stanno conducendo un blitz antimafia nel quartiere di San Giovanni a Teduccio

Redazione
Napoli, agguato all'asilo. Scattano gli arresti

Foto generica

Lo scorso 9 aprile avevano freddato Luigi Mignano davanti a un asilo di Napoli, adesso polizia e carabinieri stanno conducendo un blitz antimafia nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, per fermare i responsabili. Mignano, 57 anni, era stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nel Rione Villa. I killer erano entrati in azione in via Ravello, poco prima delle 9, freddando Mignano mentre accompagnava il nipotino a scuola insieme con il figlio Pasquale, 32 anni. Sembra che l'obiettivo del commando di fuoco fosse proprio Pasquale Mignano, ferito alle gambe. Miracolosamente illeso il bambino, figlio di Pasquale, che ha visto il nonno cadere sotto i colpi d'arma da fuoco.


L'operazione di stamattina, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, per l'esecuzione di un fermo d'indiziato di delitto nei confronti di 7 persone ritenute esponenti del clan D'Amico-Mazzarella e di una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 appartenenti al clan camorristico Formicola per gli omicidi dei fratelli Massimo e Salvatore Petriccione avvenuti il 29 giugno 2002 e l'8 marzo 2004.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bonino: "Soros mi ha finanziato"
alla fine, giù la maschera

Bonino: "Soros mi ha finanziato"

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?
non ci vengano a dire che la piazza era semivuota...

Folla oceanica a Lecce per Salvini. I kompagni che palle racconteranno adesso?

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle
i pentastellati: "scatolone vuoto"

Decreto sicurezza, è scontro Lega-Cinquestelle

Ricattato dopo il sesso, 2 arresti
estorsione a genova, due in manette

"Filmato mentre facevi sesso. O paghi o..."

Incendio in albergo a Jesolo Lido
per fortuna è una struttura dismessa

Incendio in albergo a Jesolo Lido


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU