La gente è stufa

Genova, un venditore abusivo travolge alcuni bambini mentre fugge dalla polizia

La Lega: "Scene di ordinario degrado. Chi governa la città ci vuole convincere che si debba convivere con tutto questo? Stop al degrado, stop invasione"

Redazione
Genova, un venditore abusivo travolge alcuni bambini mentre fugge dalla polizia

Venditori abusivi. Foto ANSA

Per sfuggire ai controlli, un venditore abusivo si è messo a correre travolgendo passanti, turisti e facendo cadere alcuni bambini, ma i poliziotti lo hanno raggiunto e dopo una breve colluttazione lo hanno arrestato. È accaduto sabato pomeriggio al Porto Antico di Genova: in manette un senegalese di 49 anni. L'operazione è stata compiuta dagli agenti delle volanti del commissariato Centro.

L'uomo stava vendendo souvenir senza alcuna autorizzazione nella passeggiata vicino al Galeone insieme ad altri tre extracomunitari. All'arrivo della pattuglia, il gruppo si è messo a correre: alcuni si sono dileguati, il senegalese è stato rintracciato perché la sua corsa è stata frenata dalla presenza di numerosi turisti.

Quando i poliziotti lo hanno raggiunto ha iniziato a scalciare contro gli agenti, alcuni dei quali sono rimasti contusi. Il senegalese è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per immigrazione clandestina, dal momento che è risultato essere presente in modo illegale sul territorio nazionale.

"A Genova scene di ordinario degrado" ha commentato Edoardo Rixi, segretario della Lega in Liguria e assessore regionale. "Chi governa la città - ha scritto su Facebook - vuole veramente convincere la gente che si debba convivere con tutto questo? Io dico che i cittadini onesti sono stufi (e lo sono da tanto). Stop al degrado, stop invasione".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU