FERMATI TRE SCAFISTI

Arrestati tre gambiani e un senegalese accusati di aver traghettato mille migranti

Si tratta di due sbarchi avvenuti il 26 e il 28 ottobre scorsi. Nel primo, tra i seicentonovantaquattro migranti trasportati anche nove cadaveri

Fabio Cantarella
Arrestati tre gambiani e un senegalese accusati di aver traghettato mille migranti

Tre gambiani ed un senegalese sono stati fermati a Catania da Polizia di Stato e Guardia di finanza di Catania, sotto il coordinamento della Procura Distrettuale della Repubblica, nell'ambito delle indagini sugli sbarchi avvenuti nel capoluogo etneo il 26 e 28 ottobre scorsi di poco meno di 1.000 migranti.

Nel primo la nave militare spagnola 'Navarra' fece sbarcare 694 migranti e nove cadaveri, nel secondo la nave 'Vos Hestia' di 'Save The Children' trasportò 292 migranti e 20 cadaveri.

In merito allo sbarco del 26 ottobre sono stati individuati i tre conducenti di un gommone con a bordo 140 migranti e le nove salme: Lamin Demba, di 22 anni, Omar Sall, di 20, e Sellou Jallow, di 18. Per quello del 28 ottobre è stato identificato il conducente di un gommone, Faye Abdou Wahab, di 24, con a bordo 124 migranti ed un cadavere. Entrambi i natanti furono soccorsi in acque internazionali. I fermati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi
salvati, han ringraziato a pugni

Vos Thalassa, fermati i due facinorosi

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU