estorsione a luci rosse

Modena, ricattava i clienti del cinema hard. Arrestato

Pregiudicato avvicinava i frequentatori del cinematografo e si faceva consegnare soldi, minacciando di rivelare alle mogli i "vizietti" dei mariti. Fermato dai carabinieri

Redazione
Modena, ricattava i clienti del cinema hard. Arrestato

Un uomo di 65 anni con precedenti è stato denunciato venerdì per estorsione dai carabinieri dopo essersi fatto consegnare 700 euro da uno spettatore di un cinema a luci rosse di Modena, che un paio di settimane fa aveva bloccato all'uscita della sala minacciando di rivelare la sua abitudine alla sua famiglia.

La vittima, un 55enne, ha così pagato con 200 euro che aveva con sé e con altri 500 prelevati al bancomat per avere il silenzio sulla sua presenza al cinema porno. Dopo poco però ha sporto denuncia e i miliari dell'Arma sono risaliti all'estorsore, ritrovato poi nei giorni successivi in prossimità del cinema probabilmente con l'intenzione di intercettare altri frequentatori. I carabinieri invitano le eventuali sue altre vittime a sporgere denuncia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Nel mondo islamico furoreggia il porno
I video in rete vanno a ruba

Nel mondo islamico furoreggia il porno


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU