i più sfiduciati sono gli uomini

Giustizia civile: mezzo Paese è insoddisfatto

Lo rivela un rapporto dell'Istat: nell'ultimo triennio ben 1 milione 555 mila persone hanno deciso di rinunciare ad avviare una causa per i costi troppo elevati o per l'incertezza sui tempi di svolgimento

Fabio Cantarella
Il 52% dichiara di essere poco o per niente soddisfatto di quella civile

Il 52% di coloro che hanno avuto una esperienza diretta con la giustizia civile dichiara di essere poco o per niente soddisfatto. Un'insoddisfazione maggiore fra gli uomini (57%) che fra le donne (46,8%), che diventa "profonda insoddisfazione" (67,3%) da parte di chi aspetta da almeno cinque anni la pronuncia del giudice come pure da parte di chi ha sostenuto costi elevati assolutamente non previsti (70%).

Sono i dati Istat riferiti al 2015 sul rapporto tra cittadini e giustizia civile. Negli ultimi tre anni - riferisce il report - ben 1 milione 555mila persone hanno deciso di rinunciare ad avviare una causa civile per il timore di sostenere costi troppo elevati rispetto al vantaggio conseguibile (30,8%), per l'incertezza dei tempi di svolgimento (25,6%) o dell'esito favorevole (15,5%).

I contenziosi civili - riferisce l'Istat - sono più frequenti nel Nord-est (12,9%) che nel Meridione e nelle Isole (9,2% e 8,6%). E più nei comuni centro di area metropolitana rispetto ai piccoli centri fino a 2mila abitanti (12,3% contro 9,6%).

All'avvio della causa soltanto il 27,8% dei cittadini era a conoscenza dei costi da sostenere; la quota scende all'aumentare dei gradi del giudizio: nei Tribunali o presso il Giudice di pace è pari a circa il 28,0%, diminuisce sensibilmente in Corte d'Appello (25,0%), crolla in Cassazione (7,9%).

Il rapporto Istat mette in evidenza anche il fatto che non tutti sanno che è possibile raggiungere un accordo reciprocamente soddisfacente attraverso forme di risoluzione extragiudiziali. Solo il 41,9% conosce l'arbitrato e il 43,9% il significato di mediazione Civile. Nel corso della vita la quota di cittadini che ha utilizzato tali strumenti è di circa il 3,6%.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Gemelli: una coppia totalmente unica
psicologia dell'individuo

Gemelli: una coppia totalmente unica

Italia: ogni anno cento femminicidi
Giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne

Italia: ogni anno cento femminicidi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU