Il tasso alcolemico era sei volte superiore di quello consentito

Trasportava otto clandestini: denunciato rumeno ubriaco

Gli extracomunitari avevano da poco finito di raccogliere olive nelle campagne ragusane per un compenso di 4 euro a cassetta; il romeno aveva promesso di pagarli a fine lavoro ma non l'aveva mai fatto

Ismaele Rognoni
Caporalato nel senese, vasta operazione dei carabinieri

La Polizia di Stato di Ragusa ha denunciato un romeno ubriaco che a bordo di un furgone trasportava otto operai centro-africani senza permesso di soggiorno da Ragusa a Catania. L'uomo è stato bloccato dalla Polstrada, che ha avvertito la squadra mobile. Il tasso alcolemico dell'uomo era sei volte superiore a quello consentito.

Gli extracomunitari avevano da poco finito di raccogliere olive nelle campagne ragusane per un compenso di 4 euro a cassetta. Il romeno aveva promesso di pagarli a fine lavoro ma non l'aveva mai fatto. Un altro romeno che era a bordo del furgone è stato trovato con un pugnale da sub ed è stato denunciato.

Gli investigatori hanno ascoltato i braccianti agricoli, che hanno descritto le condizioni di lavoro disumane per 12 ore al giorno per una paga mai riconosciuta e senza alcuna sicurezza sui luoghi di lavoro. Nessuno degli operai era stato assunto. Il veicolo è stato sequestrato e i migranti sono stati affidati all'ufficio immigrazione della questura di Ragusa per l'espulsione.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

"No rimpatrio". E le "risorse" incendiano il Centro accoglienza
Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina
Permesso di soggiorno per convivenza di fatto: altro regalo al racket

Quell’incrocio perverso fra “nuovi diritti” e immigrazione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese
Tra i fermati uno studente modello. Sigilli anche a un centro sociale

Racket delle case occupate, nove arresti a Milano. Zecche rosse comprese


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU