finalmente l'hanno capita

L'Ue, clandestini: "Siamo giunti alla saturazione"

Il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha messo in guardia sul fatto che le capacità di accoglienza di rifugiati in Europa sia "vicina al limite" e ha chiesto alla comunità internazionale di intervenire

Redazione
L'Ue, clandestini: "Siamo giunti alla saturazione"

Finalmente l'hanno capita anche a Bruxelles, che di questo passo, a furia di sbarchi incontrollati ed inarrestabili, il Vecchio Continente è destinato ad implodere. Non che per questo i burocrati dei palazzi di marmo siano disposti a prendere contromisure efficaci o a chiudere le frontiere. Il ritornello dell'accoglienza a braccia aperte continua a risuonare nelle loro zucche. E sabato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, ha messo in guardia sul fatto che le capacità di accoglienza di rifugiati in Europa sia "vicina al limite" e ha chiesto alla comunità internazionale di intervenire.


"Le capacità dell'Unione Europa di accogliere nuove ondate di rifugiati, senza dimenticare i migranti clandestini, sono vicini al loro limite", ha detto testualmente nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, in occasione del vertice del G20 a Hangzhou, in Cina orientale. Si è dimenticato di dire che ci sono almeno 400 milioni di persone che si stanno spostando fra Africa, Asia e Paesi arabi - e c'è da sperare che non abbiamo intenzione di venirsi a buttare tutti qua, perché di questo passo saremo noi ad essere costretti ad andarcene a vivere nel Terzo Mondo - ma il fatto che abbia lanciato un primo allarme è già qualcosa. Anche se è palese che l'appello non è per un ricorso ai respingimenti, ma per una più equa distribuzione di queste folle oceaniche di clandestini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU