baracca obama

Al G20 il presidente USA ne spara un'altra: "Abbiamo respinto l'Isis"

Forse affetto anche lui da "annuncite renziana", agli incontri di Hangzhou Obama s'è allargato la bocca vantandosi di aver arrestato l'avanzata del Califatto. Non osiamo pensare che faccia abbia fatto Erdogan, che lo stava ascoltando a bocca aperta

Alfredo Lissoni
Al G20 il presidente USA ne spara un'altra: "Abbiamo respinto l'Isis"

Al G20 in Cina si parla anche di terrorismo islamico ed il protagonista è sempre lui, l'Isis. "I nostri soldati, le nostre forze di sicurezza e la cooperazione tra intelligence hanno aiutato a respingere l'Isis, specie lungo il confine turco-siriano. Ma ora dobbiamo finire il lavoro". Lo ha detto (mentendo) il presidente USA Barack Obama, nell'incontro con il collega turco Recep Tayyip Erdogan, al margine del G20 ad Hangzhou.


A differenza di un Putin e di un Assad, e persino di un Erdogan, non è che il presidente democratico uscente abbia poi fatto molto, per contrastare il terrorismo islamico; anzi, con la sua politica maldestra, gli interventi ritardati, la chiusura di Guantanamo (letta dai fondamentalisti come un segnale di debolezza), l'incapacità di gestire le "primavere arabe", Obama il jihad non l'ha combattuto ma anzi lo ha lasciato proliferare. Per incapacità, certo.


Che ora sia costretto a portarsi in Cina un pool di pennivendoli, pardon di giornalisti compiacenti al seguito, che scrivono ciò che lui vuole la dice lunga. "Con Erdogan siamo d'accordo nel proseguire una transizione politica pacifica in Siria che è l'unico modo duraturo per far finire la guerra civile", ha dichiarato. Chissà se anche stavolta Erdogan gli ha dato una carezzina, come si fa coi bimbi-bamba, come l'anno scorso al summit di Antalya...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Per il 25 aprile la Boldrini se la prende con Facebook
il paese affonda e lei pensa ai social

Per il 25 aprile la Boldrini se la prende con Facebook

Brexit, mezzogiorno di fuoco Juncker-May
in piena campagna elettorale

Brexit, mezzogiorno di fuoco Juncker-May

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"
Primo turno delle elezioni francesi

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"

Le Pen-Israele. Un’amicizia che passa da Milano
ciò che certa stampa non ci dice

Le Pen-Israele, un’amicizia che passa da Milano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU