Primarie grilline

A Palermo sono 122 le autocandidature per le poltrone di sindaco e consigliere

I numerosi nominativi adesso al vaglio dei parlamentari nazionali, ma c’è chi già li sospetta di patteggiare per questo o quell’altro, trascurando la vecchia guardia del movimento

Fabio Cantarella
A Palermo sono 122 le autocandidature per le poltrone di sindaco e consigliere

La prossima primavera si voterà per i rinnovi del sindaco e del consiglio comunale della città capoluogo della Sicilia. A Palermo, oltre 670 mila abitanti, però a fare notizia non sono i programmi e i progetti promossi ai cittadini per rilanciare la città, sino ad oggi guidata da Leoluca Orlando, ma le simpatiche interazioni interne al Movimento Cinque Stelle.

Un film già messo in onda a Roma e che a Palermo offre spezzoni anche divertenti. Innanzitutto c’è da dire che sono oltre centoventi le autocandidature fatte pervenire per concorrere per un posto da consigliere comunale o addirittura da sindaco. E queste adesso sono tutte al vaglio del direttorio centrale, a Milano, che con il lavoro dei parlamentari nazionali eletti nel Palermitano dovrà innanzitutto verificare la presenza dei requisiti di ciascuno di essi e poi affrontare, eventualmente, le segnalazioni ostative che dovessero giungere dal web.

Insomma, per i grillini è già aperta la campagna elettorale sui social, nel mondo irreale, lontano dai bisogni della città e dalle esigenze dei cittadini. Una contesa interna che si gioca solo sulla rete, nel mondo virtuale, a suon di “mi piace”, condivisioni, tag e accreditamenti.

Beppe Grillo dovrà far attenzione però a non urtare più di tanto la vecchia guardia rosanero del suo movimento, per alcune circostanze un po’ irritata con i portavoce nazionali sospettati di patteggiare per questo o quel candidato, a volte non riconoscendo i dovuti meriti a chi manda avanti la baracca sin dall’inizio. Insomma un po’ quello che avviene in tutti i partiti. Anzi, quanto di poco edificante si sta verificando a Roma in queste settimane di governo a 5 stelle, prima non lo aveva fatto vedere proprio nessuno.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU