immigrazione inutile

Olio e candele? A posto grazie. Ladro straniero beccato in auto

Il ladro è un eritreo richiedente asilo ospite all'Arena hotel di Novara

Redazione
Olio e candele? A posto grazie. Ladro straniero beccato in auto

Foto da internet

Pensava di aver sbagliato auto, la signora di Novara che, lunedì mattina, scesa di casa per andare al lavoro, si è avvicinata a quella che credeva essere la sua macchina, ma era già occupata da una persona. Fa marcia indietro e cerca la sua auto, della stessa marca e del medesimo colore di quella occupata. Niente. Non c'è nessun altra auto. Si avvicina, e arriva la brutta sorpresa. È proprio la sua vettura, e all'interno c'è uno straniero di colore che sta rovistando nei cassettini impossessandosi di tutto ciò che trovava.

La proprietaria dell'auto, spaventata, chiama il marito e poco dopo intervengono i carabinieri, che arrestano il ladro. Dopo gli accertamenti dei militari, viene identificato e riconosciuto. Si tratta di T.K., un immigrato clandestino, richiedente asilo, ospite presso l'Arena hotel di Novara. Per lo  straniero eritreo processo per direttissima: sei mesi di condanna con la condizionale. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU