roma aderisce a Centro di cooperazione internazionale

Olimpiadi di Rio: misure eccezionali. Anche dall'Italia

Una Sala Operativa Internazionale sarà in collegamento h24 con oltre 190 paesi e sempre attiva nella gestione delle emergenze in stretto raccordo con tutti gli uffici di polizia italiani e internazionali

Alfredo Lissoni
Olimpiadi di Rio: misure eccezionali. Anche dall'Italia

Terminati i campionati di calcio Uefa Euro 2016 in Francia, un altro grande evento sportivo è pronto ad aprire le porte a milioni di visitatori di tutto il mondo. Si terranno in Brasile, dal 1° agosto al 19 settembre, i giochi della XXXI Olimpiade e la 15^ edizione delle Paraolimpiadi, in una cornice di sicurezza dalle caratteristiche eccezionali, cui l'Italia è stata chiamata a collaborare operativamente con le proprie Forze di Polizia.

Su iniziativa della Polizia Federale brasiliana infatti, è stato realizzato un Centro di Cooperazione Internazionale, con sede nella capitale Brasilia, che riunirà i rappresentanti delle polizie di quasi 200 paesi invitati alla competizione. In un contesto di alto livello di allerta per i noti attentati terroristici dei mesi scorsi, l'obiettivo del dispositivo di prevenzione è quello di agevolare e accelerare lo scambio di informazioni sensibili sul conto di qualsiasi individuo potenzialmente minaccioso per la sicurezza dell'evento.

L'Italia ha naturalmente aderito alla richiesta brasiliana ed ha inviato i propri esperti a rafforzare gli uffici di collegamento già stabilmente presenti nel paese carioca, in modo da garantire la tutela delle proprie delegazioni e quella dei nostri connazionali presenti, nonchè lo scambio delle migliori prassi nel settore dell'ordine pubblico e del contrasto al terrorismo internazionale, che vede il nostro Paese in prima linea con i partner europei.

Il dispositivo di sicurezza italiano è stato implementato con qualificati operatori delle Forze di Polizia, conoscitori di lingue estere ed esperti nel settore dell'antiterrorismo e dell'ordine pubblico, dipendenti dalla Direzione Centrale di Polizia Criminale - Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, struttura interforze del Dipartimento della Pubblica Sicurezza cui l'Italia devolve le peculiari attività internazionali, al cui interno sono collocati i desk nazionali di Europol, Interpol e S.I.Re.N.E.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Stangata di una notte di mezza estate
aumento dei pedaggi autostradali

Stangata di una notte di mezza estate

"Lasceremo andare Charlie con gli angeli"
Il cuore dei Gard sfonda il grigiume di ospedale e tribunali

"Lasceremo andare Charlie con gli angeli"

Clandestini, dopo l'Austria anche Orban si incazza
Italia responsabile dell'invasione

Clandestini, dopo l'Austria anche Orbán si incazza

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU