governo schiavo delle ong

Minniti, è braccio di ferro: "Firmino il codice o non potranno operare"

"Nessuno può far finta di non vedere quanto è emerso dalle indagini della Procura di Trapani". E "la stabilizzazione del Paese non può prescindere neppure dal generale Haftar"

Redazione
Minniti: "Le Ong firmino il codice o non potranno operare"

"Chi non ha firmato non potrà fare parte del sistema di salvataggio che risponde all'Italia, fermo restando il rispetto della legge del mare e dei trattati internazionali". Lo dice il ministro dell'Interno, Marco Minniti, intervistato dal Fatto quotidiano sul Codice per le Ong che operano nel Mediterraneo. "Per firmare c'è ancora tempo", sottolinea Minniti, auspicando "una piena assunzione di responsabilità da parte di tutti, compresa Msf".


"Si valuti bene quanto è accaduto, nessuno può ignorarlo", sottolinea il capo del Viminale, "nessuno può far finta di non vedere quanto è emerso dalle indagini della Procura di Trapani". "Proprio per evitare generalizzazioni", spiega Minniti, "c'è bisogno di una reazione forte. Penso che per le Ong il codice sia una tutela. Tutto deve essere tenuto in serio conto. Se fossi io il capo di una di quelle organizzazioni lo avrei proposto io il codice".


Il ministro parla poi della missione navale in Libia a sostegno del contrasto al traffico di migranti. "Non è un'operazione combat ma solo un supporto tecnico-logistico alla Guardia costiera tripolina concesso al governo Serraj su sua richiesta, l'esecutivo libico riconosciuto dalla comunità internazionale", ribadisce Minniti, che aggiunge: "Detto questo, la stabilizzazione del Paese non può prescindere neppure dal generale Haftar".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario
e c'è ancora qualcuno che osa criticare il decreto sicurezza?

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Attacco jihadista a Strasburgo, il video
Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Immigrati, anarchici anti-Salvini occupano un edificio in val di Susa
Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca
la nave scafista in cattive acque

Aquarius resta senza bandiera. E chiude baracca

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU