giustizia al contrario

I rom picchiano i carabinieri, ma niente galera. Il giudice concede i domiciliari

Roma, agenti aggrediti dopo il blitz in un campo nomadi. Uno dei responsabili, invece che in cella, resterà a casa

Redazione
I rom picchiano i Carabinieri, ma niente galera. Il giudice concede i domiciliari

Non possiamo chiamarli "zingari", ma loro possono menare i poliziotti. Fatto sta che i rom del campo nomadi di via dei Gordiani, nel quartiere romano del Prenestino, hanno preso a sassate le vetture degli agenti intervenuti per braccare dei ladri che avevano commesso alcuni furti in appartamento. Qualche donna ha usato addirittura gli stendini per colpire gli agenti accerchiati. 


I poliziotti riescono comunque ad arrestare uno dei ladri, un serbo di 39 anni, pregiudicato e recidivo che sarebbe dovuto essere ai domiciliari nella sua baracca. Ma il serbo in questione, invece che finire in galera, è stato subito rispedito dal giudice ai domiciliari. Oltre al danno, la beffa: li sconterà ella stessa baracca da cui più volte era evaso per andare a rubare.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio
Due date del tour europeo 'The Best Live'

Zucchero in piazza S.Marco a Venezia il 3 e 4 luglio

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi
"Io e Di Maio disponibili a metterci la faccia"

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi

Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo
operai con ruspe abbattono 17 baracche

Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo

Roma, la polizia insegue un ricercato, i rom lo fanno fuggire
agenti "bloccati" durante il blitz nel campo nomadi

Roma, la polizia insegue un ricercato, i rom lo fanno fuggire

Borseggiano una settantacinquenne: arrestate due zingare
Avevano precedenti penali alle spalle

Borseggiano una settantacinquenne: arrestate due rom


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU