l'invasione continua

L'ammiraglio lancia l'allarme: 200mila clandestini pronti a partire

Credendino: "Sappiamo che ci sono tra 800 mila e un milione di persone, delle quali 400-500 mila sono cosiddette displaced person, in fuga. 200mila sono pronti a salpare dalla Libia"

Redazione
L'ammiraglio lancia l'allarme: 200mila clandestini pronti a partire

Sono tra i 150mila e i 200mila i disperati pronti a lasciare la Libia tentando l'attraversata del Mediterraneo per raggiungere l'Europa. Lo ha ricordato l'ammiraglio Enrico Credendino, comandante dell'operazione navale europea "Sophia" che sta arginando il traffico di esseri umani diretto soprattutto verso l'Italia. Avere dati attendibili in Libia è "molto difficile perché la situazione è molto complessa", ha premesso in dichiarazioni a Berlino l'ammiraglio che guida l' "Eunavfor Med - operazione Sophia".


"Sappiamo che ci sono tra 800 mila e un milione di persone, delle quali 400-500mila sono cosiddette displaced person", ha aggiunto riferendosi a profughi interni "che però non hanno intenzione di lasciare la Libia. Poi ci sono 200-250mila rifugiati siriani che sono in Libia da molti anni e probabilmente non intendono nemmeno loro lasciare" il Paese. E, ancora, "tra 150mila e 200mila pronti a partire. Questi sono i dati che ci ha dato l'Oim", l'Organizzazione internazionale per le migrazioni, ha concluso al termine di una conferenza al "Dgap", la Società tedesca per la politica estera.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere
centrodestra primo partito, poi pd e m5s

Sondaggio SWG: la Lega torna a crescere

Milano, squadristi rossi in Comune e Sala alza il pugno e tace
Vilipendio, offese e minacce da parte dei "democratici"

Milano, squadristi rossi in Comune. Sala alza il pugno e tace

Qualcuno salvi Spelacchio!
50mila euro dei contribuenti buttati al vento

Qualcuno salvi Spelacchio!

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini
sequestrata e nascosta in uno scantinato

Asti, legata e violentata per 24 ore da due tunisini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU