ripartono le esplorazioni spaziali

Con Trump gli USA sulla Luna e su Marte

Abbandonate da Obama (paradossalmente portato in palmo di mano dagli astronomi sinistroidi), le missioni spaziali potrebbero riprendere in grande stile con il nuovo presidente USA

Redazione
Con Trump gli USA sulla Luna e su Marte

Completamente snobbato dall'Amministrazione Obama, che ha realizzato quattro missioni in croce solo a seguito delle proteste degli scienziati USA, il programma spaziale americano non ha avuto molto spazio nella corsa presidenziale del 2016, ma secondo i media statunitensi l'amministrazione di Donald Trump potrebbe mostrare un rinnovato interesse. Gli esperti ritengono che tra i repubblicani ci sia un ampio sostegno ad un ritorno sulla superficie lunare, come tappa per poi arrivare a Marte.


Sono attese anche più partnership con aziende private sulle attività spaziali e una riduzione del ruolo della Nasa nel monitoraggio dell'aumento delle temperature della Terra e del livello del mare. "Le missioni sulla Luna offrono molte opportunità di cooperazione commerciale ed internazionale con una vasta gamma di partner, tradizionali e non", ha affermato Scott Pace, direttore dello Space Policy Institute alla George Washington University. "Un ritorno internazionale sulla Luna avrebbe un grande potenziale per rafforzare la leadership degli Stati Uniti sullo spazio e le capacità industriali nel breve termine".


Tra gli obiettivi principali ci sarà poi con tutta probabilità Marte: una missione verso il pianeta rosso, pur in un momento di grande divisione a Washington, rimane un obiettivo bipartisan. I nomi di cui si è parlato per la guida della Nasa sono il deputato repubblicano Jim Bridenstine, membro del sottocomitato per lo spazio del Science, Space and Technology Committee, e di Mike Griffin, già amministratore dell'agenzia sotto George W. Bush. Ma - secondo Usa Today - è probabile che il vice presidente Mike Pence modelli una visione più ampia della gestione del programma spaziale, e si prevede che presieda il National Space Council. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Indagate le motivazioni per le quali il dimagrimento viene vanificato dalla perdita di autocontrollo cagionata da logoranti stati emotivi
quando il dimagrimento è vanificato da stati emotivi logoranti

Stress e aumento di peso

È morto Alan Bean, il quarto uomo sulla Luna. Che credeva negli E.T.
Fece parte della missione Apollo 12 nel novembre del 1969

È morto Alan Bean, il quarto uomo sulla Luna. Che credeva negli E.T.


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU