ennesimo atto sacrilego

Sfigurata la Madonna di Catanzaro. Ma il presidente pensa al parco

Persone non meglio identificate hanno danneggiato la statua della Vergine di Medjugorie. La protesta (soft e politicamente corretta) del presidente della Provincia

Redazione
Sfigurato il viso della Madonnina del Parco di Catanzaro

Foto ANSA

Non accenna a placarsi l'ondata di atti sacrileghi verso statue religiose e presepi, in tutta Italia. Persone non meglio identificate hanno sfigurato il volto della Madonnina di Medjugorie installata tempo addietro in uno dei percorsi del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro. A darne notizia, mercoledì 4, è stato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno.


"Quanto accaduto alla statua donata dalla famiglia Raiola-Galati", ha detto Bruno, "è davvero grave ed inquietante. Il Parco delle Biodiversità mediterranea è un'eccellenza della nostra provincia, un fiore all'occhiello della città di Catanzaro capoluogo di Regione e del Paese. Su questa importante struttura abbiamo investito e continueremo ad investire nonostante il difficile momento economico che continuano a vivere gli Enti intermedi, perché è un patrimonio collettivo da preservare e chiediamo a tutti di essere parte attiva nella tutela del Parco". Una dichiarazione che, letta tra le righe, è un politically-correct: si contesta il danno al Parco, non alla sensibilità religiosa dei fedeli.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti
stroncato il traffico dei figli del boss Loiero

Cocaina a Milano, 210 anni a trafficanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU