5stelle al contrattacco

Indagato il sindaco di Terni. I grillini: "Omertà PD"

"Accusato dalla Procura per ipotesi di reato gravissime: associazione a delinquere, turbativa d'asta e falso ideologico. Ma nessuno ne parla perché del Partito Democratico"

Redazione
Indagato il sindaco di Terni.  I grillini: "Omertà PD"

Leopoldo Di Girolamo (primo da destra) assieme a Susanna Camusso durante una manifestazione della CGIL. Foto ANSA

L'informazione ancora una volta nel mirino del blog di Beppe Grillo: "Il silenzio assordante sul sindaco PD di Terni (accusato di associazione a delinquere)" è il titolo di un post, firmato M5S Terni, che mette alla luce quello che per i seguaci del comico genovese è l'ennesimo caso di trattamento non equo di vicende politico-giudiziarie. "Mentre tutta l'informazione si accanisce sugli starnuti della Raggi, nessuno", accusa il blog stellato, "si è accorto che, ad appena 100 km da Roma, il sindaco di una delle più grandi città del centro Italia è accusato dalla Procura per ipotesi di reato gravissime: associazione a delinquere, turbativa d'asta e falso ideologico. Un silenzio assordante per un solo motivo: il sindaco di Terni è del Partito Democratico".

"Le indagini avviate dalla Procura di Terni dopo svariati mesi di intercettazioni telefoniche ed ambientali, coinvolgono", è la ricostruzione del M5S Terni, "altre 17 persone fra cui il sindaco, senatore Leopoldo Di Girolamo, l'assessore al Bilancio e l'assessore ai Lavori pubblici, nonché diversi tra dirigenti e funzionari del Comune. Nella lente d'ingrandimento della magistratura ci sono numerosi appalti: dal verde pubblico, alle mense scolastiche, dai servizi cimiteriali alla pubblica illuminazione. L'accusa è quella di aver pilotato le procedure per favorire alcune aziende 'amiche', talora anche finanziatrici della campagna elettorale del sindaco e della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini". Il post sul blog prosegue con la ricostruzione di alcune vicende e delle intercettazioni legate all'indagine.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU