la madre dei cretini è sempre incinta

Mitomane lancia allarmi via Whatsapp: "Attentati nel Nordest"

La Procura di Udine ha aperto un fascicolo a carico di una donna di 43 anni, residente a Pasian di Prato, autrice di un messaggio audio che paventa il rischio di attacchi terroristici nei centri commerciali

Redazione
Mitomane lancia allarmi via Whatsapp: "Attentati nel Nordest"

La Procura di Udine ha aperto un fascicolo a carico di una donna di 43 anni, residente a Pasian di Prato, autrice di un messaggio audio su Whatsapp che paventa il rischio di attacchi terroristici nei centri commerciali del Nordest. Ora nei suoi confronti c'è un'indagine per procurato allarme. La Procura ha anche disposto una perquisizione nei suoi confronti che ha portato al sequestro di tutti i dispositivi elettronici, computer e cellulare, in suo possesso.


Verranno analizzati per verificare se la donna abbia ricevuto notizie precise in merito a eventuali attentati. Nel caso dovessero emergere elementi di sospetto, il caso verrà segnalato alla Procura distrettuale di Trieste, competente in materia di terrorismo. La Procura di Udine fa anche sapere che perseguirà chiunque diffonda il panico, originando falsi allarmi di possibili attentati terroristici privi di qualsivoglia fondamento. "Chiunque voglia emulare simili comportamenti sappia che la strada tracciata è questa", ha ammonito il Procuratore. "Vogliamo evitare che diventino comportamenti virali. Oltre a diffondere il panico, è un atteggiamento pericoloso perché rischia di svalutare la notizia di una minaccia effettiva che dovesse realmente verificarsi. Se veramente qualcuno ha notizie precise c'è un modo sicuro per parteciparle a chi ha il dovere di intervenire ed è quello di presentarsi alle forze dell'ordine che hanno il potere di non svelare e proteggere la fonte", ha aggiunto il Procuratore capo.


Uno dei messaggi bufala, veicolato come notizia diramata da un'importante emittente televisiva

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"
"A Dio quel che è di Dio, a Cesare quel che è di Cesare"

Papa Francesco: "Sì allo Ius Soli". Salvini: "Lo applichi in Vaticano, se vuole"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU