Pioggia di denaro dal qatar

Un milione di euro per islamizzare i vicentini

Investimenti per realizzare e potenziare i centri islamici. Con il plauso delle autorità cattoliche locali. E per insegnare l'arabo agli italiani

Marco Dozio
Un milione di euro per islamizzare i vicentini

Foto ANSA

Gli emiri del Qatar sono ovunque. Gli islamici delle comunità locali li definiscono “benefattori di un’associazione non governativa”. Resta il fatto che dai Paesi del Golfo piovono milioni di euro sul nostro Paese per la realizzazione di moschee. Quella di Mirandola cofinanziata con 600mila euro dalla Regione governata dal Pd e con altri 400mila euro dai benefattori del Qatar. E ora quella di Ponte Alto, periferia ovest di Vicenza.


In questo caso l’esborso dei qatariori ammonta a 1 milione di euro. Così il centro islamico Ettawba, secondo quanto riporta il Gazzettino di Vicenza, è rinato a nuova vita con l’obiettivo di insegnare l’arabo a tutti. Vicentini compresi. Gratis. “Perché ci sono tanti italiani che vogliono imparare la nostra lingua”, assicura il responsabile della comunità. Qualche giorno fa alla cerimonia di inaugurazione delle dieci sale rinnovate, dove pregare e appunto insegnare l’arabo, c’era l’assessore alla Pace Isabella Sala ed esponenti di primo piano della Chiesa cattolica locale come i monsignori Giuseppe Dal Ferro e Francesco Gasparini.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Mafia: Totò Riina è in fin di vita
il capo dei capi in coma

Mafia: Totò Riina è in fin di vita

È morto Totò Riina
Era in coma dopo due interventi chirurgici

È morto Totò Riina

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza
aveva aggredito a testate un giornalista

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU