immigrazione incontrollata

L'immigrazione selvaggia uccide ancora

Morte dieci donne che erano sul gommone naufragato. Fermati i due scafisti, un senegalese e un gambiano

Fabio Montoli
L'immigrazione selvaggia uccide ancora

Foto ANSA

Questa volta i morti sono dieci. Tutte donne. Per qualcuno merce dello schifoso racket dell'immigrazione che fa danni ovunque passi. Questa immigrazione incontrollata, alimentata da false idee di benessere, sta mietendo morti, povertà, delinquenza e violenza. Quando la guardia costiera è intervenuta, il primo liglio scorso, il gommone era collassato, i tubolari si erano stretti e non c'era più spazio all'interno. I militari hanno operato in una situazione particolarmente delicata sia per le pessime condizioni del mare, sia dal punto di vista psicologico.


La nave Diciotti della Guardia Costiera è perciò giunta a Catania con a bordo i corpi delle 10 immigrate donne morte nel naufragio, e con i clandestini superstiti, che sono risultati essere 108. Finalmente ieri sono stati individuati e fermati poi i due "presunti" scafisti del gommone carico di immigrati. Sono un senegalese e un gambiano. Il provvedimento della Procura distrettuale di Catania è stato eseguito dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza del comando provinciale. Le indagini sono state accelerate con l'invio di investigatori direttamente sulla nave Diciotti, la notte scorsa, mentre era ancora in navigazione verso Catania.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU