rapporto scioccante

Amnesty: torture ed abusi in Siria. Da parte dei ribelli

Spiegato il pugno di ferro di Assad contro i suoi oppositori. Secondo quanto documentato dall'organizzazione umanitaria, i suoi nemici - e non solo l'Isis - hanno comportamenti particolarmente sanguinari

Redazione
Amnesty: torture ed abusi in Siria. Da parte dei ribelli

Alcuni gruppi d'opposizione siriani hanno adottato metodi di abusi simili a quelli impiegati dal governo del presidente Bashar Assad: lo afferma Amnesty International in un rapporto in cui documenta un'ondata "agghiacciante" di torture, rapimenti e uccisioni sommarie nelle zone controllate dai ribelli. Il rapporto si basa su interviste fatte a circa 70 persone che vivono o lavorano nelle province settentrionali di Idlib e parti di Aleppo, aree controllate dagli insorti. Gli abusi - afferma Amnesty - sono stati commessi in quattro anni da cinque gruppi armati, tra cui alcuni sostenuti dagli Stati Uniti e da altre potenze regionali, e dal ramo di al-Qaeda in Siria.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia
Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU