Roma: Operazione Labirinto

Frode, riciclaggio, associazione a delinquere. Indagato anche parlamentare di Ap

Emesse 24 ordinanze di custodia cautelare per vari reati. Fra i nomi, spicca quello del deputato di Area Popolare Antonio Marotta

Ismaele Rognoni
Frode, riciclaggio, associazione a delinquere. Indagato anche parlamentare di Ap

L'on. Antonio Marotta. Foto ANSA

L’Operazione Labirinto effettuata dalla Procura di Roma ha portato a 24 ordinanze di custodia cautelare, di cui 5 hanno l’obbligo di firma, 12 sono agli arresti domiciliari e 12 in carcere. I reati riguardano l’associazione a delinquere, frode fiscale, corruzione, riciclaggio, appropriazione indebita e truffa ai danni dello Stato. La Guardia di Finanza, in particolare, ha accertato che è stato emesso un gran numero di fatture per operazioni inesistenti a favore di società ed enti presenti da Nord a Sud, oltre ad aver appurato che esisteva una struttura criminale che movimentava ingenti somme di denaro tra conti personali e di aziende.

Oltre alle ordinanze di custodia è in essere anche il sequestro preventivo dei beni immobili, quote di società e conti correnti per un totale di circa 1,2 milioni di euro. Colpiscono soprattutto due nomi conosciuti coinvolti nell’inchiesta. Uno è Raffaele Pizza, fratello di Giuseppe Pizza che è stato Sottosegretario alla Pubblica Istruzione e attuale Segretario Nazionale della Nuova Democrazia Cristiana. Costui svolgeva il ruolo di “faccendiere”, ossia si occupava di riceve, nascondere e smistare il denaro sporco ed era coadiuvato dal un parlamentare.


L’onorevole coinvolto nell’inchiesta della Procura di Roma è Antonio Marotta, deputato di Area Popolare, la fusione originatasi dall’unione del Nuovo CentroDestra del Ministro Alfano e dall’UDC di Per Ferdinando Casini. Una vicenda che imbarazza il Ministro dell’Interno attuale e l’ex Presidente della Camera dei Deputati della XIV Legislatura.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Saviano da del mafioso a Salvini
il naufragio del pensiero

Saviano dà del mafioso a Salvini


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU