Dio esiste

Terroristi, uno più co****ne dell'altro. La cintura esplode per errore, morti 11 aspiranti kamikaze

Aspiranti "bombe umane", come primo esperimento, non male... Decisamente riuscito

Andrea Zanelli
Terroristi, uno più co****ne dell'altro. La cintura esplode per errore, morti 11 aspiranti Kamikaze

foto Ansa

Sembra la scena di un cartone animato americano super-comico, ma invece è accaduto sul serio. In un campo d'addestramento di talebani in Afghanistan il "mastro fenomeno dell'ordigno" avrebbe catturato l'attenzione di altri 11 aspiranti kamikaze mentre stava preparando ordigni ed innescando una cintura esplosiva; i compagni d'avventure si sarebbero radunati attorno a lui. Chissà che divertimento e che passione nel guardare un uomo mentre costruisce un oggetto di morte. Peccato - si fa per dire - che la cintura sia saltata in aria improvvisamente uccidendoli tutti sul colpo e provocando anche la morte di altri 14 terroristi.


Chissà se prima di farsi esplodere siano riusciti ad urlare, come di rito, la fatidica frase "Allah Akbar". Sta di fatto che per essere aspiranti bombe umane, come primo esperimento non sembra essere andato male. Tutti promossi. A darne la tragicomica notizia è proprio il capo della sicurezza della provincia afghana di Zabul, Ghulam Jailani Farahi, che ha riportato ai giornalisti della serie di esplosioni nel campo talebano nella zona del Khak-e-Afghan.


Secondo Farahi, fra i 25 terroristi uccisi figura anche un leader religioso, mullah Hashim Khan.
Non si gioisce di certo per la morte di qualcuno, ma se fossero davvero divenuti futuri kamikaze, morti per morti... a voi l'ardua sentenza!

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU