medicina naturale

Come curare le allergie stagionali con rimedi fitoterapici

Le allergie compaiono con ricorrenze sempre più frequenti. Per attenuarne i fastidi ricorriamo a prodotti erboristici mirati

Redazione
Come curare le allergie stagionali con rimedi fitoterapici

Sempre più diffuse le allergopatie nella popolazione italiana (ne viene interessata una persona su cinque) e anche molteplici i fattori scatenanti che causano diversi processi flogistici delle vie respiratorie generando sintomi come rinite, congiuntivite, tosse, asma bronchiale ed in alcuni casi anche rash cutanei, sinusite e poliposi nasale. La terapia più immediata e a cui solitamente si ricorre per attenuare i fastidiosi ed opprimenti disturbi contemplano il ricorso a farmaci allopatici come antistaminici, cortisonici e broncodilatatori, non esenti però anch’essi da effetti collaterali.


Un aiuto prezioso tuttavia possono offrircelo i preparati fitoterapici sempre più mirati che leniscono la desensibilizzazione alla pollinosi e riducono gli antigeni allergizzanti. Dalla natura e dalle piante officinali possiamo ricavare non solo soluzioni preventive e terapeutiche in grado di inibire lo stato immunodepresso del soggetto, ma anche reperire sostanze preziose fortificanti le difese immunitarie. La prevenzione è una fase fondamentale da adottare per affrontare i momenti critici in cui maggiormente si diffondono le specie botaniche scatenanti, in ambito aerobiologico, le pollinosi nocive. In primis, è dunque necessario assumere una dose di oligoelementi a base di Manganese, Zinco, e Fosforo, quattro volte alla settimana, sempre a digiuno, ed integrarla con gocce di ribes nigrum (cortisonico naturale privo di tossicità) dotato di efficaci proprietà antinfiammatorie.


In seguito quando l’allergia è conclamata, è utile assumere un integratore naturale a base di estratti vegetali, ossia un fitocomplesso composto da Perilla, un immunomodulatore, indispensabile per inibire i mediatori chimici coinvolti nella infiammazione e mitigare anche le orticarie e gli eczemi. Questo componente associato all’estratto di Adhatoda Vasica, favorisce la fluidità delle secrezioni bronchiali, assieme al Ginko Biloba ed al Tea verde di comprovate qualità antiossidanti. Molto giovevole è anche seguire una dieta disintossicante (ridurre gli alimenti che aggravano in generale le intolleranze come i latticini) assumendo anche la Vitamina C, ed in caso di debilitazione astenica anche un po’di Ginseng. Inoltre, proprio recentemente è stato testato un nuovo ritrovato, la Capperis Spinosa, proprio il nostro conosciutissimo cappero, ossia il bocciolo della pianta che consumiamo sulle nostre tavole conservato sott’olio o sott’aceto.


Infatti, studi fisiologici e fitoterapici ne hanno testato l’efficienza nel favorire le funzionalità delle prime vie respiratorie e di attenuare i repentini processi flogistici in atto nell'organismo. Nel mondo è famosissimo il cappero coltivato a Pantelleria, e così oltre ad apprezzarne il suo valore culinario, oggi possiamo estrarne un principio attivo ricco di indispensabili qualità antiossidanti, sali minerali, vitamine C, A, E, K, e persino Calcio, Rame, Magnesio preziosi alleati di salute e benessere.

Si ringrazia per la collaborazione l'erborista Giuliana Cattaneo

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini in Israele. Navon: "Populisti? Sì grazie"
dal nostro corrispondente max ferrari

Esclusivo / Israele accoglie Salvini

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini
ma la chiesa si occupa di anime o di far politica?

Immigrati, nel Trevigiano ennesimo prete anti-Salvini

Indigestione, quel peso sullo stomaco
curarsi con la fitoterapia

Indigestione, quel peso sullo stomaco

MON 810, il mais della discordia vietato in Italia
ogm sì, ogm no: quel regalo alla Monsanto

MON 810, il mais della discordia vietato in Italia

Biomasse, anche la Lac trentina dice no
il pd cambia la legge sulle filiere forestali, protestano gli ambientalisti

Biomasse, anche la Lac trentina dice no


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU