senza pietà

Banda di nomadi deruba bimba non vedente

Rom che entravano in ospedale e rubavano ai bimbi malati. È accaduto all'Ospedale Gaslini di Genova

Redazione
Banda di nomadi deruba bimba non vedente

Foto ANSA

Denunciati per furto e ricettazione, gli otto nomadi si aggiravano per le corsie dell'ospedale e, approfittando della distrazione di infermieri e degenti, arraffavano fedi nuziali, soldi, Ipad. Le indagini della Questura, che si era attivitata a partire dalla metà dell'anno scorso, hanno subito un'accelerata quando vittima di uno dei tanti furti è stata una bambina di Lecce poi diventata cieca. Alla piccola disabile i rom avrebbero rubato l'Ipad, contenente le ultime foto scattatele quando ancora ci vedeva. I genitori della piccola, impietositi, avevano pubblicato addirittura un annuncio sul giornale, chiedendo la restituzione dell'oggetto.


Per questo motivo l'operazione di polizia era stata ribattezzata Santa Lucia, protettrice dei ciechi. I rom, si è appurato, potevano entrare tranquillamente in ospedale essendo ricoverato uno dei figli degli indagati, costretto a frequenti degenze per una grave patologia innata.

Secondo quanto appurato dagli inquirenti la banda, residente peraltro a Noto in provincia di Siracusa, si sarebbe impossessata di anelli, cellulari e orologi che il personale medico lasciava negli armadietti prima di svolgere il proprio lavoro.

E tanto per non farci mancare nulla, l'inchiesta ha portato all'arresto anche di due genovesi, dipendenti dell'impresa di pulizia che lavora all'ospedale ed estranei alla banda, che in almeno due occasioni, sull'esempio dei loro "colleghi" rom la pulizia l'avevano fatta nella tasca dei degenti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Milano, mignotte "China" addio
giro di vite sui bordelli cinesi

Milano, mignotte "China" addio


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU