Oggi a Palazzo Chigi

Renzi incontra la Merkel. Scontro su migranti ed eurobond

Si è discusso su come risolvere il problema immigrazione. Ma l'uovo di colombo del Premier non va giù alla Cancelliera

Redazione
Renzi incontra la Merkel. Scontro su migranti ed eurobond

Foto ANSA

Tante belle parole sull'accoglienza, addirittura il voler rivendicare una "forte convergenza" con la Cancelliera Angela Merkel per quanto riguarda la necessità di un approccio umanitario verso i clandestini. Così Matteo Renzi oggi all'incontro bilaterale (durato due giorni) a Palazzo Chigi. Ma al di là dei soliti annunci trionfalistici il Capo del Governo ha dovuto ribadire ai giornalisti che "ci sono dei punti dove Italia e Germania non sono d'accordo e non è una novità".


Da parte sua la Cancelliera di ferro ha sottolineato che "l'Europa è in una fase molto fragile ma è il nostro futuro, dobbiamo imparare a gestire insieme le sfide". In realtà, più che sui migranti, è sui soldi che i due si sono scontrati. "Noi proponiamo gli eurobond, ma non c'è condivisione da parte tedesca su questo strumento", ha detto Renzi; "noi siamo pronti a discutere nel merito su qualsiasi soluzione, ma bisogna fare un investimento sull'Africa. Bisogna investire in aiuti allo sviluppo, su questo abbiamo una condivisione totale e credo che sia un fatto positivo". Ma da quell'orecchio fräu Merkel non sembra sentirci.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica
la lettera di un militante di palermo

Salvini e il Sud: la rinascita della buona politica

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU