Padroni a casa nostra

Arrestata una banda di albanesi che aveva commesso numerosi furti in Emilia-Romagna

L'esponente leghista Fabio Rainieri esulta: "Infinitamente grazie alle forze dell'ordine per la brillante operazione"

Ismaele Rognoni
Roma, migranti assaltano polizia: gli agenti aprono il fuoco

Gli uomini della squadra mobile di Parma sono riusciti, nell'ambito di una operazione, ad arrestare una banda formata da tre albanesi che terrorizzava i cittadini di Parma e dintorni, depredando soprattutto le abitazioni private, negli ultimi mesi.
Gli agenti di Polizia hanno ricevuto i complimenti di Fabio Rainieri, leghista e Vice Presidente dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia-Romagna: "Infinitamente grazie agli agenti per la brillante operazione che ha portato all'arresto dei tre delinquenti probabilmente autori di numerosi furti nelle nostre terre. Ora speriamo che scontino dietro le sbarre una pena adeguata e che faccio loro passare la voglia di tornare al crimine".

Dopo il plauso alle Forze dell'Ordine che sono riuscite ad arrestare i malviventi, Rainieri analizza anche uno dei problemi che questa immigrazione incontrollata ha portato in Italia: "Occorre fare patti chiari e farli rispettare con i Paesi da dove proviene la maggioranza di questi delinquenti. Infatti troppo di frequente capita che pluri-pregiudicati, soprattutto dell'Est come Albania, Romania, Serbia e Bulgaria, siano lasciati liberi di tornare in Italia. Devono tenersi a casa loro i propri criminali".


LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU