Uno dei fermati era un latitante siciliano

I tentacoli della Piovra sulla Capitale: sei estorsori arrestati

Fra i reati, aggravati dal metodo mafioso, procurata inosservanza di pena e possesso di documenti di identificazione falsi. La banda agiva tra Aprilia e Pomezia

Redazione
I tentacoli della Piovra sulla Capitale: sei estorsori arrestati

Sei persone sono state arrestate giovedì a Roma dai carabinieri del Comando provinciale con l'accusa, a vario titolo, di tentata estorsione ed estorsione, aggravati dal metodo mafioso, procurata inosservanza di pena e possesso di documenti di identificazione falsi. I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica-DDA.

Dalle indagini svolte dal Nucleo Investigativo è emerso che uno degli arrestati, di origine catanese, era latitante e, utilizzando documenti contraffatti ed avvantaggiandosi dell'appoggio logistico di conterranei, aveva stabilito il suo covo nell'area laziale compresa tra Aprilia e Pomezia.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Evasione fiscale: a Beppe Grillo dieci milioni di euro in nero
Ecco il bunker della 'Ndrangheta. Era il nascondiglio dei latitanti
scoperto nelle campagne di Rosarno, Reggio Calabria

Ecco il bunker della 'Ndrangheta. Era il nascondiglio dei latitanti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU