il ritorno di emma

Bonino: "Il Decreto sicurezza? Crudele con gli immigrati"

Il solito ritornello: "C'è un clima di intolleranza che ormai vediamo sui treni, nei luoghi pubblici e nei bar"

Redazione
Bonino: "Il Decreto sicurezza? Crudele con gli immigrati"

Foto ANSA

Emma Bonino ha confermato la sua contrarietà al decreto sicurezza e immigrazione, un provvedimento a suo giudizio "inutilmente crudele verso i migranti e verso di noi, frutto di un clima della paura nutrito ad arte". Intervenendo in aula al Senato, l'esponente radicale è tornata a menarla con il "clima di intolleranza" che, a suo dire, "ormai vediamo sui treni, nei luoghi pubblici e nei bar".

"Rispondete piuttosto alla domanda su cosa volete fare con questi 500mila di irregolari presenti in Italia e non mi raccontate più che li volete rimandare al loro Paese perché non è possibile", ha poi incalzato la senatrice di +Europa rivolgendosi al governo.

"Questi 500mila regolari non si possono espellere perché servono accordo bilaterali e noi ne abbiamo 4, con Tunisia, Marocco, Egitto e Nigeria". "Questo dl aumenta l'esercito di irregolari perché finire con accoglienza dello Sprar aumenta gli irregolari", ha concluso. Accordi bilaterali? Basta non farli sbarcare, altro che accoglierli a braccia aperte...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!
Basate sui sondaggi nazionali

Europee, proiezioni Pe: Lega primo partito!

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe
Migranti: multa salata per datori lavoro

Clandestini nelle aziende, arrivano le multe

Basta al buonismo e alla "modica quantità"
Finalmente parole chiare contro l’emergenza droga

Basta al buonismo e alla "modica quantità"

Nella Milano "rossa" nasce il registro dei richiedenti asilo. Per bypassar Salvini
Istituito da sala per "facilitare l'accesso ai servizi"

Nella Milano "rossa" nasce il registro dei richiedenti asilo. Per bypassar Salvini

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"
stupro di rimini, l'avvocatessa buonista

"Un africano non sa che in Italia non si può violentare"

Il Papa prega contro la schiavitù degli immigrati
Giornata mondiale contro la tratta di persone

Il Papa prega contro la schiavitù degli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU