"mi assumo la responsabilità". e lo coprono di insulti

Macron aumenta la benzina, i francesi lo mandano affa...

"L'aumento delle tasse sul carburante del 1 gennaio non sarà sospeso", ha ribadito oggi il ministro dell'Economia

Redazione
Macron aumenta la benzina, i francesi lo mandano affa...

Una delle molte proteste antigovernative in Francia

In Francia cresce il malcontento popolare per l'annunciato aumento dei prezzi dei carburanti in vigore dal 1 gennaio 2019. Lo sfogo di un automobilista, con  un video postato sui Social, è già stato rilanciato da milioni di utenti mentre decine di migliaia di francesi hanno firmato petizioni contro il provvedimento governativo. Per il 78% dei francesi è giustificata la manifestazione nazionale indetta per il 17 novembre, giorno in cui gli automobilisti bloccheranno le strade.

"L'aumento delle tasse sul carburante del 1 gennaio non sarà sospeso", ha ribadito oggi il ministro dell'Economia Bruno Le Maire all'emittente Bfmtv. Il governo francese ha varato una politica di aumento dei prezzi del carburante, che sarà rafforzata dal 2019, di sei centesimi per il diesel e tre centesimi per la benzina fino al 2022, con l'obiettivo di rendere meno costosa la benzina rispetto al diesel, più inquinante. 

Sulla polemica è intervenuto persino il presidente, ma è stato peggio. "Mi assumo del tutto il fatto che la tassazione del diesel sia allineata su quella del carburante. Preferisco tassare il carburante piuttosto che il lavoro", ha dichiarato Emmanuel Macron in un'intervista al gruppo editoriale Ebra. E i social lo han coperto di insulti...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Piange Boldrini, le urne l'hanno rottamata
Salvini strozzato a Cagliari: la democrazia Isis-style delle zecche rosse
nuove scritte offensive contro il ministro dell'interno

Salvini strozzato a Cagliari: la democrazia Isis-style delle zecche rosse

Macròn ha rotto i colliòn. Solo un quarto dei francesi lo vuole ancora


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU