dopo i cori a balotelli

Razzismo, Attilio Fontana: "Sanzionare le squadre in modo specifico"

"La penalizzazione in denaro alla squadra lascia il tempo che trova, se si iniziasse con qualche penalizzazione più specifica forse sarebbe un deterrente maggiore"

Redazione
Razzismo, Attilio Fontana: "Sanzionare le squadre in modo specifico"

"La penalizzazione in denaro alla squadra lascia il tempo che trova, se si iniziasse con qualche penalizzazione più specifica forse sarebbe un deterrente maggiore". E' l'opinione del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, riguardo alle sanzioni alle squadre di calcio i cui tifosi si macchiano di episodi di razzismo. Fontana ne ha parlato questa mattina a margine  dell'inaugurazione dell'anno accademico del Politecnico di Milano.

Interrogato sugli insulti subito da Mario Balotelli nella partita Hellas Verona-Brescia, Fontana ha risposto: "Credo che su quella faccenda sia stato già detto tutto e che non ci sia nulla da aggiungere. Ieri parlavo con un giudice della federazione e forse bisognerebbe iniziare a rendere più responsabili le squadre: è l'unico modo per far cambiare opinione a questi scriteriati".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronavirus: è arrivato in Italia!
e siamo già a tre casi

Coronavirus: è arrivato in Italia!

Coronoavirus, la psita dell'esperimento militare
come nel telefilm "I sopravvissuti"

Coronavirus, la pista dell'esperimento militare

Coronavirus, Salvini: "Qualcosa non funziona"
"Se un sta in giro per 15 giorni, quante persone ha incontrato?"

Coronavirus, Salvini: "Qualcosa non funziona"

Coronavirus, in cento "sotto controllo" a Codogno. E sette in osservazione a Genova
Rabbia di Balotelli contro il "buuu", i compagni di squadra lo sostengono
i compagni di squadra lo sostengono

Fischi a Balotelli, è polemica sul razzismo

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"
"Finalmente la verità viene fuori"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU