"Sguardi di sfida"

"Mia figlia abusata a Cagliari da algerini: o interviene lo Stato, o lo facciamo noi"

Ragazza cagliaritana palpeggiata da un branco di immigrati. Il padre: "Le istituzioni dovrebbero garantire sicurezza, e controllare gli arrivi in Sardegna"

Redazione
"Mia figlia abusata a Cagliari da algerini: intervenga lo Stato, o facciamo noi"

Ragazza palpeggiata

Una ragazza cagliaritana è stata palpeggiata da un branco di immigrati in Via Roma: mani sul sedere in pubblico, poi via in mezzo alla folla dopo l'abuso, come se niente fosse. Il padre della ragazza però non è riuscito a far finta di nulla e ha sfogato la sua rabbia con un post su Facebook. Maurizio C. ha raccontato poi alla testata Cagliari Online l'episodio avvenuto sabato scorso: "Erano quattro ragazzi presumibilmente algerini" ha spiegato. Le sono andati incontro, l'hanno palpeggiata proseguendo con fare spavaldo e indirizzandole commenti in una lingua incomprensibile".

"In Via Roma a Cagliari mia figlia si è beccata una mano nel sedere accompagnata da sguardi di sfida e frasi di scherno. Visto che stiamo accogliendo, tra i tanti, anche una marea di delinquenti, credo che sarebbe il caso di aumentare le forze dell'ordine lungo le strade della città. Non mi sembra il caso - ha proseguito quindi il padre della giovane vittima - di aspettare che capiti lo stupro o qualche vendetta fai da te da parte di concittadini valenti. Semplicemente credo che le istituzioni dovrebbero garantire più sicurezza e controllare meglio gli arrivi in Sardegna".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo
non la lasciano in pace neanche da morta

Trento, c'è Yara nel dossier del pedofilo

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU