fratelli tutti

Il papa: "Migrare è un diritto"

La stoccata alla destra nazionale ed internazionale antimmigrazionista: "Chi costruisce un muro finirà schiavo dentro ai muri che ha costruito, senza orizzonti"

Redazione
La Chiesa cinese sconfessa Bergoglio: "Il suo accordo ci ucciderà"

Migrare è un diritto. Lo ha ribadito papa Francesco (non passa giorno che non parli di immigrati) nella sua enciclica Fratelli tutti. Nella sua terza enciclica Francesco ribadisce il no alla "tentazione di fare una cultura dei muri" per impedire l'incontro con altre culture (e "chi costruisce un muro finirà schiavo dentro ai muri che ha costruito, senza orizzonti"), alle paure e alle insicurezze che diventano "terreno fertile per le mafie". Dalle tante storture del mondo attuale, al fatto che la fede non deve far sentire "incoraggiati o almeno autorizzati a sostenere forme di nazionalismo chiuso e violento, atteggiamenti xenofobi, disprezzo e persino maltrattamenti verso coloro che sono diversi". Dall'individualismo radicale come "virus più difficile da sconfiggere", alla necessità di "un'etica delle relazioni internazionali", grazie alla quale la pressione del debito estero non deve "compromettere la sussistenza e la crescita" dei Paesi poveri. Dal dovere di "rispettare il diritto di ogni essere umano di trovare un luogo dove poter non solo soddisfare i suoi bisogni primari e quelli della sua famiglia, ma anche realizzarsi pienamente come persona", alle "risposte indispensabili, soprattutto nei confronti di coloro che fuggono da gravi crisi umanitarie" (visti, patrocini, corridoi umanitari, alloggi adeguati, sicurezza personale, servizi essenziali).

Ampio spazio il Pontefice dedica alla "migliore politica", con l'avvertenza che essa "degenera in insano populismo quando si muta nell'abilità di qualcuno di attrarre consenso allo scopo di strumentalizzare politicamente la cultura del popolo, sotto qualunque segno ideologico, al servizio del proprio progetto personale e della propria permanenza al potere". Critiche vanno a quelli che il Papa chiama "dogmi di fede neoliberale", perché "il mercato da solo non risolve tutto", e le "stragi" provocate dalle speculazioni finanziarie lo hanno dimostrato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Scontri a Napoli, i centri sociali danno la colpa...ai poliziotti
insurgencia: "Smentiamo insulti, minacce, accerchiamento e aggressioni"

Scontri a Napoli, i centri sociali danno la colpa...ai poliziotti

Il patrocinio gratuito monopolizzato dai finti profughi. E paghiamo noi
I tribunali ingolfati dai ricorsi degli immigrati

Il patrocinio gratuito monopolizzato dai finti profughi. E paghiamo noi


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU