Stop invasione

Francia: è caos a Calais, bloccata dalle proteste contro la giungla dei clandestini

L'immenso centro di accoglienza ha distrutto l'economia locale. Camionisti e commercianti in rivolta bloccano l'autostrada, il traffico è paralizzato

Redazione
Francia, è caos a Calais: numerose proteste contro la "giungla" dei clandestini

Un'immagine dall'alto della "giungla" di Calais. Da ecestaticos.com

Una bidonville che ospita ben diecimila clandestini: è questo il risultato della politica dell'accoglienza, che ha causato il crollo dell'economia locale nella zona di Calais, nel nord della Francia, dove gli immigrati si accalcano sperando di riuscire a raggiungere la Gran Bretagna. Il Governo francese ha già annunciato l'intenzione di voler chiudere la cosiddetta "giungla", ma la popolazione e gli operatori economici sono allo stremo e continuano a mettere in atto proteste chiedendo che venga messa fine il prima possibile a questa situazione.

Nella mattinata di lunedì 5 settembre camionisti, commercianti e agricoltori hanno deciso di bloccare l'autostrada A16 proprio a Calais, per ribadire la richiesta di chiusura del campo. Gli attori economici della regione si lamentano del fatto che la presenza di migliaia di clandestini ha di fatto distrutto l'economia locale. Due i cortei di mezzi pesanti, con una quarantina di camion da Loon e una trentina da Boulogne, che convergendo su Calais hanno portato al blocco dell'autostrada all'altezza del porto più grande di Francia per numero di passeggeri e del tunnel verso l'Inghilterra.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"
Primo turno delle elezioni francesi

Salvini: "Forza Marine! Il Popolo rialza la testa!"

Venezia, kosovari-albanesi: "Siamo italiani"
Manifestazione colorata a Rialto

Venezia, kosovari-albanesi: "Siamo italiani"

Presidenziali francesi, Letta "gufa" contro Le Pen
l'ex premier osanna la "linea europeista"

Presidenziali francesi, Letta "gufa" contro Le Pen


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU