dopo il branco di rimini

Lega in piazza nel Pesarese per dire no agli stupri

Paolini: “Lo Stato aveva offerto 20mila euro ai marocchini per tornare in Patria nel 2014? Se vero, è scandaloso”. E anticipa una pubblica protesta

Redazione
Lega in piazza nel Pesarese per dire no agli stupri

Foto ANSA

La Lega Nord delle Marche manifesterà e farà un comizio sabato prossimo a Montecchio, nel Pesarese per come è stata gestita la vicenda degli stupri di Rimini. Lo annuncia il segretario della Lega Marche, Luca Rodolfo Paolini.


"Se fossero confermate le dichiarazioni del sindaco di Vallefoglia, Palmiro Ucchielli, sul fatto che alla famiglia marocchina, lo Stato aveva offerto 20mila euro per tornare in Marocco nel 2014", spiega Paolini, "tutto ciò sarebbe veramente scandaloso. Non solo non sarebbero stati applicati i decreti di espulsione, ma addirittura a queste persone, sarebbero stati offerti soldi pubblici per andarsene, senza poi neppure ottenere il risultato sperato: tutto ciò è vergognoso".


"Si rischia", aggiunge, "che siccome questi reati commessi a Rimini sono stati compiuti da minori, questi ultimi verranno blandamente puniti al massimo con una permanenza in un casa-famiglia per qualche tempo. Occorre cambiare la legislazione sui minori e abbassare l'età della punibilità,
dato che spesso questi ragazzi nell'era del web hanno la piena percezione del disvalore di quello che fanno". "I responsabili di questi atti", conclude, "vanno subito espulsi dall'Italia".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU