La poltrona è servita

Lorella Lattavo
La poltrona è servita

Hanno giurato 21 persone che non faranno certo i nostri interessi ma quelli dei loro capi europei, dalla Lagarde ad Ursula, passando per il frequentatore di osterie bavaresi, Junker. Prepariamoci a vedere sbarcare i "poveri" profughi con smartphone e occhiali rayban...prepariamoci al varo dello jus soli, con nascite record di paffuti bimbi stranieri mentre Di Maio starà sempre fuori dall'Italia nel suo ruolo di capo del dicastero degli esteri...lo manderanno in qualche villaggio africano a reclutare nuovi ospiti per il suolo italiano.....prepariamoci grazie a Speranza a vedere clandestini che non pagano le prestazioni sanitarie, a carico del gobbone di noi poveracci, la Lamorgese agli interni pronta ad allargare le braccia ai profughi, aprendo i porti con l'applauso della ex ministra della difesa Trenta, finalmente tronfia nel vedere un nuovo attacco all'ex rivale Salvini. Non avremo pace noi italiani.

Qualcuno dice: lasciamo loro il beneficio del dubbio....ma quale dubbio? E' chiaro come il sole all'equatore che questi sono figli di un accordo di poltrone, il cui unico obiettivo era mandare a put.......ne il lavoro svolto dal nostro unico e sempiterno ministro Salvini, lavoro effettuato su mandato del popolo italiano il 4 marzo del 2018. Gli italiani a questo punto devono ribellarsi, la loro voce è stata soffocata perchè l'Europa, Soros e gli accidenti loro vogliono così. Il piano Kalergi non si tocca. 21 poltrone, ma ci rendiamo conto? Lo zoo delle poltrone è servito, parte la giostra dei polli ovvero la giostra di un'Italia offesa, massacrata nella sua democrazia. Il 19 ottobre nessuno resti a casa, il Capitano ci chiama alla vittoria e stavolta si fa sul serio, basta leoni da tastiera ma italiani pronti alla battaglia..

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Allarme bomba a Battipaglia, scatta l'evacuazione
ordigno della seconda guerra mondiale

Allarme bomba a Battipaglia, scatta l'evacuazione

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU